Fin dai primi mesi di vita il contatto con l’acqua rappresenta per il bambino una straordinaria esperienza e dopo la nascita l’immersione in acqua calda ne richiama l’ambiente dell’utero. L’attività svolta con il genitore permette di rafforzare la relazione attivando reciprocamente competenze fisiche, motorie ed emotive. Il movimento in acqua ha molteplici benefici per il bambino:

  • fortifica i principali riflessi innati
  • consolida il riflesso di apnea
  • rafforza il sistema scheletrico e le articolazioni
  • stimola l’appetito e promuove la funzione digestiva
  • migliora la circolazione e l’ossigenazione
  • agevola il rilassamento e il sonno profondo
  • promuove la fiducia nel proprio corpo
  • favorisce l’acquisizione delle abilità motorie necessarie per gattonare e camminare.

Il genitore, accompagnato dall’ostetrica, attraverso questo spazio di gioco e di divertimento aiuta il bambino a migliorare la confidenza con l’elemento acqua acquistando sicurezza e fiducia, elementi fondamentali per uno sviluppo armonioso.

Questo sito utilizza cookie tecnici utili al miglioramento dell'esperienza degli utenti senza nessun tipo di indagine da parte di terzi.